Home | News | Il Gruppo Palaia accanto alla nuotatrice Monica Priore

Il Gruppo Palaia accanto alla nuotatrice Monica Priore

Si è concluso con successo il tour Volando sulle onde della vita (Volandosulleonde.it), di cui è stata protagonista la trenanovenne nuotatrice di Mesagne (Br) Monica Priore,  affetta da diabete mellito di tipo 1. Ma continua la partnership del Gruppo Palaia con la protagonista del progetto.

Da alcuni anni, una delle ragioni di vita di Monica è proprio quella di dimostrare che si possono vincere delle sfide sportive, anche nella sua speciale condizione.

In passato, Monica Piore è salita alle cronache nazionali per la sua traversata dello Stretto di Messina (prima diabetica in Europa) e per i 21 km percorsi a nuoto da Capri a Meta di Sorrento.

Il progetto Volando sulle onde della vita, partito lo scorso giugno, ha organizzato in ogni regione italiana una traversata in mare o in lago di almeno 5 km. Il tour si si è concluso il 21 agosto a Sorrento, con numeri da capogiro: 7650 km percorsi in camper, 55 giorni di viaggio, 20 regioni raggiunte, 22 città coinvolte nell’evento, 3 mari attraversati a nuoto (Jonio, Adriatico e Tirreno), 3 laghi attraversati a nuoto (Garda, Mergozzo e Trasimeno), 2 fiumi (Noce e Dora) attraversati, cimentadosi in hydrospeed e rafting.

Preparazione atletica e terapie riabilitative sono i trattamenti per i quali il Gruppo Palaia è da anni il riferimento di fiducia di Monica Priore. Motivo per il quale il Gruppo salentino è stato non solo uno degli sponsor ufficiali del tour Volando sulle onde della vita, ma un vero e proprio partner tecnico della nuotatrice brindisina.

Non è un caso, infatti, che la speciale condizione di Monica Priore, atleta diabetica, abbia trovato particolare accoglimento nelle strutture e tra i professionisti del Gruppo Palaia, che fonda la propria mission proprio sull’assunto che star bene è una condizione della persona molto piu estesa rispetto alle sole questioni di tipo medico.

L’attività sportiva agonistica nei soggetti con patologie del metabolismo e nei disabili, inoltre, costituisce un ambito di particolare vocazione per il Gruppo Palaia, attrezzato per seguire l’atleta sotto tutti i profili (resistenza, reattività, performance, prevenzione, recupero, traumi, alimentazione), nel rispetto delle specificità del caso.